Facebook per le aziende: come aumentare le vendite

Consigli per ottimizzare la propria pagina Facebook

 #1 Personalizza la tua pagina Facebook Aziendale con una Cover e un’immagine profilo professionale.

Le foto devono rispecchiare la tua azienda e i prodotti/servizi che offri: attenzione a che siano recenti e ad alta risoluzione (a fuoco, per intenderci). Le scritte sì, ma con font leggibili e senza coprire completamente l’immagine, in modo da non sovraccaricare l’utente di informazioni. Aggiungi eventuale testo esplicativo nella descrizione della foto, a fianco.

In particolare, nello spazio dedicato all’immagine del profilo inserisci il logo aziendale o un foto di te imprenditore. Come immagine di copertina prediligi invece una foto dei tuoi prodotti o servizi oppure una composizione grafica che comunichi il valore o punto di forza della tua azienda.

Inoltre, ricorda che gran parte delle visualizzazioni vengono effettuate da mobile: disponi le scritte in centro ed evita contenuti difficilmente visualizzabili su dispositivi di dimensioni ridotte.

Se non sai usare Photoshop, prova a usare Canva.

2# Inserisci una Call-To-Action per spingere gli utenti a contattarti

Attiva la funzionalità call-to-action (chiamata all’azione) e scegli l’invito migliore da rivolgere ai tuoi utenti. Le opzioni sono diverse: tra la CTA finalizzate a favorire l’interazione diretta puoi scegliere tra “chiama ora”, “contattaci”, “invia un messaggio”, “invia una email”, “WhatsApp”…spetta a te scegliere la più adeguata. Puoi anche rivolgere una chiamata diretta all’acquisto di un prodotto o al download di un app.

Il mio consiglio? Procedi per gradi. Se sei nuovo su Facebook, prediligi il contatto diretto via “WhatsApp”. Se sei già piuttosto conosciuto, procedi con “Acquista ora”.

3# Compila dettagliatamente la sezione “Informazioni sulla pagina” relative alla tua azienda

Non sottovalutare i tuoi utenti: prima di acquistare (es. ordine a domicilio), le persone leggono. Chi sei? Cosa vendi? Dove ti trovi? Hai un sito web? Come ti posso contattare?.

Compila tutti i campi, soprattutto la sezione “Descrizione breve”, “Email”, “Orari” e “Prodotti”. Non lasciare nulla al caso: più informazioni dai, più gli utenti possono inquadrare la tua azienda e raccogliere dati per scegliere se contattarti/acquistare da te.

Aggiungi anche “La tua storia”, un’ottima occasione per fare storytelling e creare un legame con i tuoi fan.

4# Personalizza l’URL

Una volta raggiunti i 25 likes, potrai sostituire ai numeri “casuali” assegnati da Facebook il nome della tua azienda, così facilitando le ricerche degli utenti.

Non dimenticare di personalizzare anche il nome utente: ecco il link per farlo.

5# Raggiunti i 40 fan, monitora gli Insights e conosci il tuo pubblico

Usa la sezione “Insights” per conoscere i tuoi fan: se sono più maschi o femmine, dove abitano, quanti anni hanno, se si connettano dal desktop o se invece preferiscono il cellulare.

Ma non solo: puoi anche analizzare il rendimento dei tuoi post e scoprire quali hanno più successo e quali passano più facilmente inosservati. Attenzione agli orari: scopri a che ora postare per avere più visibilità ed engagement!

Vuoi realizzare delle grafiche Facebook
per far conoscere i prodotti ordinabili?

Contattami: posso aiutarti a comunicare in modo professionale con i tuoi clienti e a far aumentare le ordinazioni!